Scoprire la città

bannerleonedoro2
Viterbo per i bambini ospita in questa sezione le informazioni, i documenti utili, le novità relative al progetto "Alla conquista del leone d'oro. Guida turistica di Viterbo per bambini da 6 a 12 anni" dell'associazione culturale Gruppo Cicala e l'associazione di promozione sociale Ecococcole, in partenariato con la casa editrice Sette Città e il patrocinio del Comune di Viterbo.


“Alla conquista del leone d’oro” è La guida turistica di Viterbo per portare a spasso mamma e papà seguendo quattro itinerari-gioco attraverso il centro storico della città, divertendosi e prendendo coscienza delle ricchezze e bellezze storiche di questa unica città medievale. Enigmi, quesiti e giochi di osservazioni stimoleranno l’innata curiosità e sete di scoperta dei nostri giovani avventurieri. Conquistare il leone d’oro è la chiave per conquistare loro stessi e il mondo che li circonda! Le autrici della guida sono Sophie Savoie, Anne Depasse e Elise Desserne.
La pubblicazione in italiano-inglese e in francese on line è prevista per l’estate 2015.

Maggio 2015: leggete qui chi sono i vincitori del Concorso!

News Marzo 2015:
Si riunisce la giuria!

News Febbraio 2015: Concluso il Concorso di disegno e narrativa per le scuole!
Qui il comunicato stampa

News Ottobre 2014: Qui potete scaricare i documenti necessari per partecipare e per proporre la partecipazione alla scuola dei vostri figli!
Locandina Concorso
Regolamento Concorso di disegno e di narrativa

Stampa

La guida gioco di Viterbo pensata per i bambini, perfetta per gli adulti

Postato in Scoprire la città

11700847 10207055871186047 4070404794879688209 o

Per chi non la conoscesse ancora, vogliamo presentarvi qui la nuova guida turistica di Viterbo pensata per i bambini 6-1 2anni per portare a spasso..mamma e papà!!! Si chiama “Alla conquista del leone d’oro”. La guida è un’iniziativa di Gruppo Cicala, associazione Ecococcole e casa editrice Sette Città, tre realtà viterbesi che sognano una città a misura di bambino. Definita “un gioiello” da Antonello Ricci che ne ha curato la prefazione, questa pubblicazione scritta da 3 francofone (Sophie Savoie, Elise Desserne e Anne Depasse) è nello stesso tempo istruttiva e divertente.